Vai alla barra degli strumenti

Il MASCI esce…..

Una delle esperienze più significative  che caratterizzano gli scouts, sono i campi, estivi o invernali che siano.

Anche gli scouts adulti li effettuano.

Infatti i membri della Comunità MASCI di Ribera hanno fatto il loro campo invernale, dal 17 al 19 gennaio, a S. Stefano Quisquina.

Sono state tre belle giornate, nelle quali sono state ben impiegate le tre C scritte nel nostro Patto Comunitario, Creato, Città, Cuore.

Sulla prima C, quella del Creato, le attività hanno permesso di conoscere meglio il territorio stefanese, anche con la visita alle sorgenti dell’Acquedotto del Voltano, fin dentro le gallerie di attingimento, seguita dalla degustazione di prodotti del territorio.

Per la seconda C, Città, abbiamo affrontato a lungo la situazione politica riberese, anche in vista delle prossime elezioni, ma soprattutto, abbiamo cominciato lo studio di quel fondamentale e bellissimo documento che sta alla base del nostro vivere civile e che, purtroppo, la maggioranza della popolazione italiana sconosce, la Costituzione della Repubblica Italiana.  Abbiamo conosciuto la prima parte, quella dei Principi e continueremo nei prossimi mesi questo studio.

Ma è specialmente sulla terza C, Cuore, che l’attività si è rivelata importante per la nostra formazione. Infatti, dietro suggerimento del nostro A.E., don Giuseppe Argento, abbiamo incontrato mons. Ignazio Zambito, già vescovo della Diocesi di Patti, il quale ci ha proposto una catechesi sulla Parola. Sono state due ore e mezzo di incontro che non sono per niente pesate. Infatti mons. Zambito, con il suo modo di fare affabile, assolutamente non cattedratico, è riuscito a chiarirci tante cose della nostra fede e, principalmente, a farci aumentare il desiderio, che già avevamo, di approfondire lo studio e la testimonianza della Parola.

Sono stati tre giorni in cui, nonostante la temperatura esterna fosse molto rigida, quella della Comunità è stata, invece, molto piacevole. Tre giorni che hanno permesso di porre ottime basi per il lavoro futuro con buone prospettive di prosecuzione dei progetti iniziati.

Il campo si è concluso  in maniera conviviale, con un bel pranzo durante il quale è stato festeggiato il compleanno del membro scoutisticamente più anziano della Comunità.

                                                                   La Comunità MASCI di Ribera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *