Vai alla barra degli strumenti

Rispondi a: sulla libertà

#17980
Paolo Maria Grossholz

Un Clan/Fuoco, al termine del suo capitolo (https://youtu.be/vBJ8IbCuRis), si domanda “SEI LIBERO, MA TI SENTI LIBERO?”

Don Giovanni Barbareschi pregava il Signore di “farci liberi” e ricordava che la vita è una possibilità infinita di amore e di libertà.

Vasco Rossi in “Liberi liberi” si domanda “Liberi liberi siamo noi, però liberi da che cosa, chissà cos’è, chissà cos’è…”

Giorgio Gaber trovava la chiave della libertà nella partecipazione..

E Tu? CONFRONTIAMOCI