Conferenza ISGF dell’emisfero occidentale New York (Settembre 2019)

Questa conferenza ha lo scopo di far incontrare in un luogo significativo( New York,Stati Uniti) molte delle rappresentanze ISGF  NSGF e CB  del Nord, Centro e Sud America.

Secondo lo staff organizzativo della Conferenza,  il numero dei paesi rappresentati è di 15,e dei membri presenti di 132, il che significa un aumento significativo rispetto alla precedente conferenza svoltasi nel 2016.

I’Emisfero occidentale ISGF rappresenta una sfida importante  all’associazione ISGF mondiale perché il numero degli scout WOSM e guide WAGGS è molto alto (parliamo di milioni ) ,mentre al momento (2019)  i membri ISGF dell’Emisfero Occidentale sono solo 1225 ed i paesi aderenti ( NSGF e CB) sono 21.

5 Paesi ( Argentina , Curacao, Haiti , Mexico e Panama  )anno completato la loro affiliazione ( come NSGF ) , mentre altri 3 (Brasile , Suriname ,e Venezuela) sono molto avanzati in questo processo( come CB). Il Cile sta anche progredendo nella stessa direzione, e ospiterà il prossimo incontro della Sub Regione Sud America nel 2021.

Quindi lavoriamo tutti insieme per promuovere i migliori valori scout e raggiungere una maggiore diffusione delle nostre comunità ISGF all’interno delle nostre società.

L’ISGF mondiale è una importante organizzazione  per adulti basata sul metodo scout , che ha l’obiettivo di rafforzare il dialogo tra le comunità ed i paesi, incoraggiando la EDUCAZIONE PERMANENTE dei membri , ed aperta agli scout e guide formatisi nel passato , ma anche a persone interessate a partecipare a questa associazione , come fonte di nuove ed attraenti

esperienze. L’EDUCAZIONE PERMANENTE è una strada per considerare la nostra età adulta come una opportunità di comprendere che siamo membri attivi e produttivi delle nostre comunità , usando al meglio le nostre capacità e conoscenze acquisite durante la vita scout e successiva vita professionale.

Le nostre società hanno un forte bisogno dei nostri contributi, anche perché , se pensionati , abbiamo maggior tempo disponibile da spendere in attività sociali e politiche.

Come sapete, ISGF è nata  nel 1953 ed è presente come NSGF in 66 paesi e come CB in 39 paesi, secondo il sito web ISGF nel 2019 (totale 105).

Il numero totale dei membri aderenti era 55.000 nel 2013.

A livello mondiale il numero dei membri è andato su e giù a seconda degli anni e noi dobbiamo fare fronte a questa situazione, cercando le strade per attrarre nuovi membri , soprattutto riempiendo il vuoto fra le associazioni scout e guide giovanili  e gli adulti .

Strumenti ed attività originali vanno ricercate e praticate ,per rendere effettiva una possibile crescita.

Tutto ciò può essere risolto se noi incoraggiamo le persone che lasciano gli scout e le guide , indirizzandosi verso ruoli familiari/ professionali  ,a  che gli stessi principi scout debbano essere applicati nella direzione di nuove e diverse attività , coinvolgendo la loro nuova condizione di cittadini attivi

ed intelligenti  che devono fornire il loro importante contributo alla vita della società .

STESSI VALORI SCOUT , MA NUOVE ATTIVITA NELLA SOCIETA COME ADULTI.

Una buona e fattiva relazione va mantenuta con le organizzazioni giovanili WOSM e WAGGS, ma ricordando che le tre Associazioni hanno ruoli differenti , in accordo alle loro Costituzioni ,mantenendo ciascuna la propria autonomia ed indipendenza.

Ora dobbiamo pregare per le vittime dell’uragano che ha colpito le isole Bahamas la settimana scorsa!

UN MINUTO DI SILENZIO E DI PREGHIERA!

Le distruzioni sono state cosi drammatiche che alcuni video mostrano aree completamente rase al suolo.

Dobbiamo anche riflettere del perché in questi paesi , spesso colpiti da questi estremi eventi, le case siano costruite con materiali cosi leggeri da non poter resistere a venti cosi violenti . Certamente ciò e`dovuto anche alla povertà , ma rimaniamo comunque stupefatti che alla fine le perdite umane e materiali siano cosi  alte!

Riguardo i due progetti in corso a livello ISGF, vogliamo informarvi che sulla base della generosità  dei donatori nel mondo, il PROGETTO IMVEPI DEI RIFUGIATI IN UGANDA è prossimo al completamento ed il denaro già ricevuto è circa il 95% del budget ( 25000 euro) , corrispondenti a 50 abitazioni secondo la modalità locale.

Il PROGETTO HAITI è stato ora riorientato per spendere la somma disponibile(circa 5000 euro ), secondo la la richiesta locale aggiornata, in un nuovo allevamento di capre. Questo nuovo scopo è stato concordato

con Mida ( Project Manager) con le fonti locali. Infatti lo scopo originario, un nuovo edificio scolastico,  è già in fase di progettazione e costruzione con un budget molto maggiore utilizzando nuovi fondi di un donatore danese.

Per il Centro e Sud America abbiamo visto durante l’ultima Conferenza in Uruguay nel novembre 2018 chiare indicazioni di progresso e voglia di crescere. Vogliamo inoltre ringraziare gli amici del Venezuela, che , nonostante la situazione cosi difficile del paese negli aspetti sociali, economici e politici , continuano a resistere inviando regolari newsletter sulle loro attività . Sono un esempio per tutti noi!!Ringraziamo in particolare la presenza qui di un loro rappresentante!

Raccomandiamo specialmente di compiere nuovi sforzi per la crescita nell’Emisfero Nord Occidentale.

C’`e ancora molta strada da compiere negli Stati Uniti ed in Canada. Vorremmo ricevere da questa Assemblea e da altre fonti suggerimenti e proposte sul come divenire più attraenti e come evitare alcuni errori che rendano meno interessante l’associazione.

A conclusione , dobbiamo ricordare che  IL TEMPO RIMASTO E  MOLTO BREVE PER COMBATTERE Il RISCALDAMENTO GLOBALE ED IL CAMBIO CLIMATICO!

Sicuramente dobbiamo riempire la nostra vita e le nostre attività `con cuori caldi e menti aperte ai nostri fratelli ed alla gente che richiede aiuto e dignità.

MARIO BERTAGNOLIO

Responsabile Emisfero Occidentale del ISGF

17 settembre 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*