“Programmare oggi quello che voglio fare domani”, mi sembra il motto migliore per parlarvi a Febbraio di Lourdes.   Sì fratelli cari  è proprio così, questa rotta dell’arcipelago, non è una rotta che s’improvvisa, come può essere per qualsiasi altra a cui partecipare e svariati ne sono i motivi, che vanno dall’impegno economico, non certamente trascurabile, a quello di tempo , impegnando questa esperienza quasi una settimana intera, al desiderio che dentro di noi,  deve germogliare e crescere di fare un’esperienza di fede e di servizio di notevole spessore.

  A tal proposito mi viene in mente la frase di B.P. quando dice ”Guardate lontano , guardate lontano, e anche quando credete di star guardando lontano, guardate ancor più lontano”, che riferita a questa esperienza ci dice che quando possiamo sentirci appagati del servizio che già svolgiamo nelle nostre comunità o del nostro rapporto con Dio, possiamo andare più in la, possiamo ancora vivere esperienze che segneranno in profondità la nostra vita , ravvivando la nostra fede a volte sbiadita e disincantata, e fare un carico di umanità e speranza ,che ridoni vigore e gusto al nostro quotidiano.

A Lourdes si mette in pratica “quell’imparare facendo” che è parte integrante del nostro metodo, infatti quel  servizio, a cui non siamo sicuramente abituati, fa uscire la parte migliore di noi e ci dona la capacità di affrontare con un sorriso i problemi più gravi, ci  insegna a non fermarci davanti alle futilità della vita, ad avere fede e a credere in ogni cosa fino in fondo. Ci ha insegna, fondamentalmente, a vivere e non ad accontentarci di vivere, perché la vita ha un valore in se che travalica , anche la malattia e l’inabilità, soprattutto se addolcita da una carezza e da un sorriso. A Lourdes si sperimenta che vuol dire un altro assioma del nostro essere scout “ il vero modo di essere felici è quella di fare la felicità degli altri.”I sorrisi donati e ricevuti, la gioia e la pace assaporata sono un’anticipazione di quella più vera e grande che Bernadette e la Madonna stessa ci promettono.  Vi porgo un testimonianza di Onofrio Lattaruolo, un nostro fratello scout che quest’anno ha vissuto questa straordinaria avventura, che egli stesso vi racconterà.

Anna Maione – Comunità Lamezia Terme 2

locandina-lourdes-treno-ed-aereo

Campo Lourdes 2017

  • Treno dal 29 Luglio al 5 Agosto       
  • Aereo dal 31 Luglio al 4 Agosto  Per informazioni  contattare :
    Anna  Maione cell. 3337545268
    Mimmo Cotroneo  3383019440    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*